Per Le Rastrelliere il Sindaco si deve solo vergognare

Non credo che tutti nel loro torpore e grigiore quotidiano si rendano conto di che sta succedendo. Ma è bene rendersi conto, con calma non c’e’ fretta.

Il Sindaco Luigi Messina inaugura in pompa magna alcune rastrelliere per bicicletta.

Eh. Un gran successone. Articoli, cotillon…

Al primo urto di bicicletta con una conseguente rottura di un bullone mal fissato lui grida al vandalo.

Ma quanto è costata questa grande opera SU CUI FACEVA BENE A MANTENERE IL SILENZIO, e non propagandarci LA SUA MISERA , MISERABILE, ED IGNOBILE ELEMOSINA…

Trenta 30 €uro?

https://www.amazon.it/Relaxdays-Parcheggio-Biciclette-Materiale-Montaggio/dp/B00J7JMOTU/ref=sr_1_5?dchild=1&keywords=rastrelliera+biciclette&qid=1581516074&sr=8-5

Vergognati. Non c’e’ fine alla tua vergogna.

Ma ecco le vere rastrelliere che vanno ad essere fissate nei Comuni dove si amministra con un pizzico in più di saggezza:

Roba solida, non bullonata ma già saldata e cementata al suolo, e non un pò di latta smaltata d’argento di Amazon costata due centesimi PER SANTIFICARE I TUOI PENOSI PROCLAMI.

VERGOGNATI, VERGOGNATI, VERGOGNATI…

Ancora non c’e’ fine a questa tua vergogna…

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: