Il Presepe Vivente di Nunziata e Gli Antichi Mestieri

Un’attrazione turistica tipica del luogo è il Presepe Vivente di Nunziata che va in scena ormai come consuetudine da almeno un decennio.

Mai promosso appieno nelle sue potenzialità dalle Amministrazioni Comunali di Mascali (tranne che per il solo intervento di aiuto economico frutto dell’ossessionante richiesta fatta dall’Assessore Paolo Virzì che è anche parte dell’organizzazione dell’evento) poco propagandato, ma conosciuto anche fuori dalla Sicilia, tanto è che ogni anno arrivano bus fin dalla vicina regione Calabria per ammirarlo.

Un territorio come il nostro che vive di sola economia turistica, prettamente estiva, dovrebbe crogiolarsi nell’avere questa celebrazione di cui le lodi sono ormai riconosciute ad alti livelli.

La ricostruzione di un borgo dell’Ottocento, con le sue caratteristiche tipiche, ed esemplari, dalle case in pietra, agli antichi mobile in legno, dai lumi ad olio ai piatti tipici dell’antichità della generazione dei nostri nonni che è ormai sul punto di scomparire.

Una manifestazione che celebra il culto della memoria, della nostra memoria, dei valori cristiani di comunione ed unione, un solenne rito di pacificazione che alimenta il Sacro Spirito del Natale.

La riscoperta degli antichi mestieri, inoltre, arricchisce , e non di poco, l’intera messa in scena dell’opera.

Siamo sicuri che se avessimo a disposizione foto, cosa che l’Amministrazione MI HA SEMPRE NEGATO, potremmo far conoscere il Presepe Vivente anche in Asia, Russia, America, e far diventare questo posto la Cortina D’Ampezzo del Sud.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: