L’Amministrazione Comunale guidata da quel Fallito di Luigi Messina risponde al colpo

Con una nota di quell’illegittimo Ufficio stampa retto da Mario Antonino Previtera il Comune di Mascali diretto dall’usurpatore Luigi Messina ci accusa di notizie infamanti ed allarmanti. Gente senza pudore.

Su questa chiara Intimidazione alla Stampa mettere un Like è roba di analfabeti e gente che nemmeno conosce l’Epoca in cui vive. Poveracci.

Nello Musumeci è andato in auto-isolamento dopo aver appreso che il governatore Zingaretti era infetto, e con il quale era seduto vicino durante un summit di governo e regioni.

Per logica chiunque dopo abbia avuto contatti con Nello Musumeci doveva seguire la stessa profilassi, cosa che non è avvenuta. Falcone era con Musumeci il giorno dopo che quest’ultimo ha avuto contatti con Zingaretti, infetto, ed è andato in auto-isolamento, come scritto, mentre Falcone era a stretto contatto con gli Amministratori del Comune di Mascali.

Da qui la mera ipotesi, ripresa nel titolo: “Molto probabilmente sono infetti“.

Il Comunicato del Comune NON DICE “CI SIAMO FATTI IL TAMPONE QUINDI NON SIAMO AFFETTI”, O ALLEGA RISULTATI DI QUALCHE TIPO, quindi le probabilità che ancora permangano dubbi sul loro stato di salute ci sono. Comunicano che “non hanno patologie inerenti al Covid-19”, ma presumo sappiano che il virus può essere asintomatico fino a 15 giorni. PRESUMO LO SAPPIANO.

Inoltre non è notizia infamante avere dubbi sullo stato di salute di chicchessia per quanto riguarda questo virus che non è AIDS o EPATITE C, quindi NON SI STA INFAMANDO NESSUNO.

Il virus è aereobico, quindi accusare di infamia qualcuno solo perchè per virtù di salvaguardia della salute pubblica avanza ipotesi di contagio di un qualcosa simile all’influenza per via della sua trasmissione, appunto aereobica, non è infamia.

Pippo forse hai contratto l’influenza“, dice il viandante a Gigi, e Gigi risponde al viandante: “Mi stai diffamando, e calunniando, agirò per via legali contro questa ipotesi di accusa

Ridete per cotanta stupidità di dilettanti allo sbaraglio nella P.A.

Per quanto riguarda “Le notizie allarmanti” , come scritto GIA’ NEL TITOLO SI RACCOMANDA DI NON CREARE ALLARMISMI, non è EBOLA, non è AIDS.

L’Ossessione per la precautela, cosa che è mancata al Governo Nazionale nei giorni decisivi per fermare l’espansione del virus, ed ora viene ricordata con amarezza, soprattutto dopo la fuoriuscita di una bozza del decreto, quindi non il decreto finale, cosa che ha creato molta confusione, quest’ossessione non viene rimarcata dall’Amministrazione CHE OLTRE AD AVERE COLPE DI LASSISMO

CI VUOLE PURE INTIMIDIRE

ORA FAREMO VAGLIARE AL NOSTRO LEGALE SE QUESTA NON E’ UN’INTIMIDAZIONE BELLA E BUONA PER METTERE A TACERE GLI ORGANI DI STAMPA, o scusate…, I SOLI ORGANI DI STAMPA E DI INCHIESTA CHE NON POTETE PAGARE, CHE NON SONO SOTTO IL VOSTRO SPORCO LIBRO PAGA, COME MARIO ANTONINO PREVITERA IL VOSTRO UFFICIO STAMPA CHE SCRIVE SIA SUL QUOTIDIANO LA SICILIA CHE SUL GAZZETTINONLINE CONTRAVVENENDO LA DEONTOLOGIA E LE LEGGI IN MERITO AL SUO ORDINE PROFESSIONALE.

Inoltre non FANNO ASSOLUTAMENTE SAPERE COSA STANNO FACENDO E COSA HANNO FATTO IN MATERIA DI PREVENZIONE….

VERGOGNATEVI.

Queste sono intimidazioni, Voi , e proprio voi, non intimidite nessuno, ora si passa ad un nuovo livello.

SEGUIRANNO ULTERIORI DENUNCE A TUTTE LE PROCURE DELLA SICILIA.

Volete ridere?

In quei miseri 30 like che hanno preso almeno 27 sono di oriundi, non mascalesi…

FATE RIDERE , SIETE DEI DILETTANTI NON DEGLI AMMINISTRATORI.

Questo è un vero Sindaco:

Questo è un Sindaco, un vero Amministratore che DIALOGA con i suoi cittadini da buon padre di famiglia.

Ditemi come dialoga con voi il vostro Sindaco?

Intimitendo la sola voce libera e non condizionata che non è a pagamento del Comune?

Vergognati Luigi Messina, neanche i peggiori dittatori del SudAmerica avrebbero mai pensato di intimidire così uno scrittore.

Il grado di ignoranza di chi ti appoggia è elevatissimo, le sciagure non arrivano mai da sole.

Vergogna su di te,

Vergogna su di te,

Vergogna su di te.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: