Contrasto all’Epidemia : Comunicato Bufala del Sindaco pubblicato su LiveSicilia

In molti avranno letto il comunicato , a giudizio delle persone vere, oneste ed integerrime, bufala del Sindaco Luigi Messina sulla testata “giornalistica” online di LiveSicilia-Catania.
Un vero scandalo.

Mentre sono sicuro , come sono sicuro che domani il Sole sorgerà ancora da Est, che in questo momento Livesicilia sta censurando i commenti di quei pochi che hanno segnalato la vera attività del Sindaco durante quest’epidemia, ho deciso di bypassare la permanente censura di queste testate pseudo-giornalistiche online, come Gazzettinonline e LiveSicilia, per scrivere come sono andati i fatti fino ad oggi.

Mentre già nei primi di Marzo il pericolo dell’infezione da Sars Cov2 si faceva sempre più grande, ecco la TimeLine delle Azioni intraprese dal Sindaco Luigi Messina e dalla sua grandiosa amministrazione di gente preparata e competente:

Giorno 5 Marzo:
Mascali8 lancia l’allarme sul Corona Virus nella speranza che sproni Sindaco e Amministrazione, ed in effetti il Sindaco ordina la sospensione del mercato settimanale del sabato. Non era granchè ma pur sempre qualcosa.

Giorno 6 Marzo:
Il Sindaco REVOCA LA SOSPENSIONE EMANATA IL GIORNO PRIMA CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE: “A Mascali non si registrano casi di covid-19 PERTANTO revoco la sospensione del mercato perchè Comfesercenti mi ha chiesto di farlo”

Giorno 7 Marzo:
Riunione con l’Assessore Regionale Falcone nella stanza del Sindaco, cinque metri per cinque, con una decina o più di persone senza mascherina. Si erano riuniti per PENSARE AL FUTURO.

Giorno 8 Marzo:
Mascali8 segnala un’esposizione al contagio dell’Amministrazione dettata da una logica sequenza di eventi.

Giorno 9 Marzo:
Mascali8 rimarca che il Sindaco ancora non sta facendo un bel nulla per prevenire nel nostro territorio l’ondata di tsunami epidemica che si sta abbattendo a gran furia in Italia.
Al contrario il Sindaco e tutta la giunta esordisce con un comunicato stampa su Facebook, condiviso da cialtroni e mentecatti, dove DIMOSTRA A PIENO TITOLO DI NON CONOSCERE LA LINGUA E LA GRAMMATICA ITALIANA, e altresì DIMOSTRA DI SOTTOVALUTARE LA POTENZA EPIDEMICA RAPPRESENTATA DAL VIRUS SARS COV2

Giorno 10 Marzo:
Segnaliamo all’Amministrazione che , non può a questo punto dire di non sapere grazie al Comunicato, che gli operatori ecologici del Comune non hanno nessuna protezione adeguata per evitare l’infezione.
Ad oggi 6 Aprile 2020 gli operatori non hanno ricevuto nè istruzioni, nè protezioni per fronteggiare questo immenso pericolo.
Ancora il 10 Marzo risultano aperte molte attività, specialmente barbieri e parrucchieri, al Sindaco questo non sembra interessare.

Giorno 12 Marzo:
Continuiamo l’opera attiva di segnalazione del pericolo e sproniamo l’Amministrazione a fornire protezioni a dipendenti comunali ed operatori, e a disinfestare scuole, strade, etc.. I dipendenti comunali (non gli operatori ecologici) ci ringraziano lanciandoci merda in faccia mettendo like all’infame comunicato dell’Amministrazione contro Mascali8, grazie li ringraziamo pure noi per questa gentilezza, vedremo un giorno di ricambiare.
L’Amministrazione in questo giorno prende un auto e la fa girare con un altoparlante solo intorno a Piazza Duomo avvisando Piazza Duomo di chiudersi in casa…

Giorno 13 Marzo:
Il Washington Post scrive che Trump è stato esposto al contagio essendo venuto a contatto con un infetto.
Trump non denuncerà il Washington Post per QUESTA GRAVISSIMA NOTIZIA.

Giorno 14 Marzo:
Segnaliamo di provvedere al controllo di alimentari, rosticcerie, e quant’altro per verificare l’uso delle mascherine, delle protezioni e della distanza minima di sicurezza.

Giorno 15 Marzo:
Notiamo che non esiste ancora nessun vero controllo attivo allo Stretto di Messina per i c.d. “fuggitivi” del nord che rientrano in Sicilia. almeno due o tre di questi verranno segnalati nel Comune di Mascali.

Giorno 17 Marzo:
Denunciamo che la disinfestazione delle strade comunali programmate per la notte prima pare che non sia avvenuta, e che quindi sia una mera simulazione. Molti cittadini si indignano ma nessuno ha il coraggio di denunciare, e autodenunciarsi per essere tra quelli che mettevano i Like al Comune che ci infangava gravemente con quel Comunicato a Mezzo Stampa.
Ai Mascalesi mancherebbe pure il coraggio di morire oltrechè di vivere.

Giorno 18 Marzo:
Il Sindaco timidamente fa un video SOLO SU FACEBOOK, dove peraltro risiede la sua già scarsa e mediocre comunicazione con i cittadini, cioè solo con quelli che hanno un account facebook, che NON E’ UN CANALE ISTITUZIONALE COMUNALE MA UNA ROBA DI TERZE PARTI NON UFFICIALE E NON LEGALE DOVE FARE COMUNICATI ISTITUZIONALI, e lo fa solo dopo che postiamo un articolo spronando al controllo delle code ai tabacchini e ai supermercati, lui, nel video, parlerà solo dei supermercati.

Giorno 23 Marzo:
Allertiamo le Autorità a vigilare sugli spostamenti nelle seconde case di villeggiatura del nostro territorio. Appello mai ripreso fino ad oggi da Amministrazione e Sindaco.

Giorno 27 Marzo:
Ripetiamo di vigilare su questi spostamenti anomali nelle seconde case. Niente verrà fatto ad oggi.
Ci viene segnalata una serie di foto a dir poco scandalose che ritraggono un Assessore e dei Non Dipendenti Comunali in un ufficio comunale senza mascherine e senza rispettare la distanza minima di sicurezza.
Denunciamo tutto alla Magistratura.

Giorno 30 Marzo:
Insistiamo ancora sul mancato controllo delle code davanti le attività legalmente aperte. Ma nulla verrà fatto ad oggi.

Giorno 31 Marzo:
Il Silenzio Istituzionale dovuto alla proclamazione del Lutto Nazionale non viene rispettato dalle Autorità Comunali e Religiose. Signori e Signore.. non c’e’ niente da stupirsi.. QUESTA E’ LA MASCALI CHE HA VOTATO LUIGI MESSINA E SOCI.

Giorno 2 Aprile:
Avvertiamo il Comune, che già doveva essere preparato alla cosa, che l’ISS ha diramato ai Comuni le Modalità di Raccolta dei Rifiuti per coloro i quali si trovano in quarantena o sono positivi sotto controllo nelle loro case. Nessun operatore ecologico verrà , ad oggi, istruito in merito.

Giorno 5 Aprile:
Dopo questa timeline che dimostra chiaramente cosa è avvenuto fino ad oggi, Livesicilia pubblica la pubblicità e la propaganda di quest’uomo…o quaquaraqua
Lol… In gioco la Salute… Lui Titola…

Senza verificare l’attendibilità del Comunicato.

Facilmente verificabile sia dalle nostre notizie CHE I LORO PSEUDO-GIORNALISTI (quelli che difendevano l’Ex magistrato Silvana Saguto, ora con una richiesta di condanna a 15 anni di reclusione, n.d.E.) CONOSCONO BENISSIMO,
sia dalle GRANDIOSE AZIONI INTRAPRESE DAL SINDACO LUIGI MESSINA PER CONTRASTARE L’EPIDEMIA DI COVID-19:

..il nulla…

Chissà quanti “contributi al giornalismo” avrà dato il Sindaco per farsi pubblicare quel comunicato farsa.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: