La Spazzatura sommerge il Paese e le sue Frazioni e il Sindaco fa Propaganda Comica

Ha del comico l’articolo apparso oggi su quel giornaletto di notizie dell’hinterland diretto in larga parte, attraverso la maggioranza dei suoi articoli, proprio dall’Ufficio Stampa Comunale, a mio giudizio illegittimo, affidato a Mario Previtera. Ha del comico da gradasso…HaHa...ma anche del drammatico, purtroppo.

Il paese è sommerso dalla spazzatura e ben presto mostreremo una carrellata di immagini usando un giornale per mostrare che non si tratta di immagini datate, ma il Sindaco fa propaganda uscendosene con il ritrovamento di una borsa con della spazzatura non differenziata e una multa ad una Signora identificata come l’autrice dello smaltimento ad hoc.

Ci informano che la Signora ha un figlio disabile e bada anche al padre anziano invalido, senza aiuti del Comune, in una situazione come quella che stiamo vivendo, ancora in fase di emergenza pandemica, presa dalla disperazione avrà pensato di disfarsi dei rifiuti alla meno peggio. Atto non giustificato, ma provate a vivere come vive lei, da sola, con un figlio disabile ed un anziano padre disabile E POI NE RIPARLIAMO.

Nel nostro Comune esiste un servizio di assistenza agli anziani e/o ai disabili? Credo di no.

Tuttavia, rimuovendo questo caso singolo, è bene sottolineare che il titolo dell’articolo propaganda messa su , a questo punto, per fare ridere parla chiaro: CONTROLLI A TAPPETO

Controlli a tappeto…ed hanno beccato solo una povera crista…mentre tutto il territorio è piegato in due da cumuli di rifiuti, SPECIALMENTE ADIACENTI ALLE PALAZZINE CONDOMINIALI, luoghi dove rarissimamente questi dell’Amministrazione targata Luigi Messina si fanno “vivi” per la semplice paura di PERDERE VOTI UTILI, utili al mantenimento di questo lurido e schifoso status quo.

Esiste nel nostro Comune una buona fetta di condomini abitati da porci, e l’Amministrazione fa finta di non conoscerli.

Bisognerebbe che qualcuno dasse vita ad un Tour denominato: Il Pericoloso Condominio di Porci Tour, e questo qualcuno dovrebbe proprio essere l’Amministrazione nella persona del Sindaco Luigi Messina.

Questo articolo del giornaletto online è una mossa improvida, una barzelletta stunt in pieno giorno.

Ridete e bevetene tutti perchè le risate sono tutto quello che vi rimane nel pensare all’Amministrazione di Luigi Messina, Paolo Virzì, Carmelo Portogallo, Virginia Silvestro e Alfio Maccarrone.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: