Nello Musumeci : L’80% Dipendenti della Regione si gratta la Pancia, Ma Devono essere Protetti

Percentuale altissima che non è una novità. Se si entrasse con una telecamera nascosta..

dentro ai Comuni si potrebbero scoprire modi e usi di dipendenti che fanno del loro ufficio un autentico porcile.

Incapaci ad usare bene il computer che tengono collegato spesso e volentieri a facebook, in molti casi circuendo il Blocco dove esiste. Sgarbati con gli utenti. Pigri e riottosi al volgere dello scadere dei loro orari da ridere. Rapaci di benefit, sempre pronti al drink.

La legge li protegge e non li controlla.

Se venissero regolarmente multati, ed infine licenziati, e si proibisse la parentela fino al secondo grado tra gli assunti in una comune entità amministrativa, allora la Pubblica Amministrazione procederebbe molto meglio di adesso.

Ma la legge li protegge insieme a chi nonostante abbia il potere di cambiare le cose, potere conferito dai cittadini con il loro voto, non fa nulla per invertire la rotta, solo proclami propagandistici.

Eppure costoro sono votati e pagati PER RISOLVERE I PROBLEMI non per mantenerli.

E’ proprio il caso di Nello Musumeci, abile a tirare il sasso e poi abile a correre per nascondersi.

Non esiste una Volontà di cambiare le cose, ma solo di blaterare di cambiarle perchè non vanno e farsi dare il voto per ripetere questo ouroboros, o serpente che si morde la coda all’infinito.

Un’autentica vergogna propinata da politici del dopoguerra il cui valore effettivo sul campo è oltre lo zero assoluto.

La mentalità dei siciliani è grottesca, orrenda, un idillio di follia coperta da finti giornalisti e finti think tank del nulla.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: