Editoriale Multiplo : Compendio sul Passato, Presente, e Futuro

Compendio.

Il Fronte Salvino

Che dire del fronte Salvino? Tutto spaccato. Salvino non vuole più Luigi Messina. Ma chi, sano di testa, vorrebbe un incapace come quello a guida di un Comune come Mascali?
L’idea , dicono, è di puntare tutto sul Dottore Silvio Carota, ma, per quello che sappiamo, non credo che in uno stesso partito si leghino quest’ultimo e altre due figure professionali mediche.
Certamente Non desiderei nemmeno Io avere a che fare politicamente con quelli, e nè augurerei al mio Dottore di avere a che fare con loro.
E credo che ormai in tanti siano della mia stessa opinione.
Vadano via i Corvi da sopra le nostre case. Salvino ora ha poche carte da giocare, si può quindi tenere i suoi corvi, ed anche qualche suo fido alleato ritardato.

 

Le Ragioni di Barbarino

Per dovere morale ed etico ci tengo a precisare una storia che non è mai stata chiarita in precedenza.
Quando l’Ex Consigliere ebbe un diverbio con l’Amministrazione Messina, durante una sessione di Consiglio Comunale nell’anno 2016, aveva piena ragione.
L’Ex Consigliere aveva solo obiettato all’Ex Segretario Comunale R.Milazzo che la sua procedura o prassi nello svolgimento dei punti all’ordine del giorno era fondamentalmente sbagliata, al che il Segretario rispose che avrebbe spiegato lui in separata sede il perchè della sua decisione, allora l’Ex Consigliere gli consigliò di far sospendere la seduta e fuori dall’aula consiliare, verosimilmente anche nell’area del corridoio, avere queste spiegazioni. Ma quell’essere scaltro del Sindaco Luigi Messina colse al volo l’occasione per TRAVISARE completamente l’accaduto e stravolgere la scena : verosimilmente dipingendo l’Ex Consigliere come un facinoroso che aveva intimato a lui stesso, al Sindaco, e al Segretario, di “uscire fuori per regolare i conti”, cosa rivelatasi totalmente infondata, falsa, pretestuosa. E l’aver inscenato tutto questo contro uno dei nostri Consiglieri più anziani è a dir poco vergognoso.
Un artificio di quelli non nuovi al Sindaco che coglie ogni buona occasione per TRAVISARE e CREARE SCANDALI SUL NULLA.
Ma , Signori, e Gentili Signore, cosa ci si può aspettare da un individuo con la sua preparazione intellettuale? Uno che mi rispose, quando gli chiesi “…su quante macchine del Comune dovrei installare Linux?“, “..su quante macchine? Anche quelle dei vigili urbani che abbiamo in leasing?“.

O quando richiese l’intervento dei Miliziani perchè si sentiva minacciato da un’immagine di Milo Yiannopoulos…

Vi rendete conto? Io si, me ne sono reso conto da diverso tempo ormai. E’ una pena, credetemi.

 

Il Futuro di Mascali8

Ed è per questa pena che ci tengo sappiate che dopo le elezioni, dopo che sia Luigi Messina e i suoi alleati quinquennali, saranno sconfitti, si chiuderà, speriamo per sempre, la vena politica “locale” di questo sito. Con la buona pace di tutti.
Siamo carichi di argomenti ma postarli qui equivarrebbe a sprecarli completamente.
Molto probabilmente daremo vita ad un Sito sugli Anni 80. Quindi non avremo nè tempo e nè energia da spendere per questa lurida e malsana branca della commedia umana. Ma manterremo questo Sito aperto e aggiornato con tutto il resto.

 

Le Preoccupazioni di Virzì

I primi di Gennaio 2020 scoppiò in tutta la sua deflagrante botta l’ultima grande battaglia contro l’Impostore scambiato per Primo Cittadino. Credo che fino ad adesso da allora siamo andati avanti al ritmo e media di 2 o 3 post al giorno. No stop.

A metà Gennaio circa, ci fu un tentativo diplomatico di mediazione a conflitto appena iniziato ed in corso da parte del fido assessore Paolo Virzì con la Redazione.
L’occasione fu data da un nostro grande passo falso, sul quale facemmo mea culpa, come quando si grida allo squalo per scherzo ma poi si vede una sagoma nera sciabordare sull’acqua, e si scambia un pezzo di tronco d’albero per un vero squalo. Comunque a margine dell’incontro ci espresse la sua più grande preoccupazione per lo svolgersi degli eventi: “...ma se siete partiti in questo modo, con 4 o 5 articoli al giorno…ma cosa scriverete di qui a Giugno 2020? Non arriverete neanche ad Aprile…“, e si congedò ed allontanandomi ancora sentivo il ripetere di un eco…”..che cosa scrivete?….c o s a scriverete re te … co oo s a a .. scr…”

Credo che allora lo guardai tipo così:

 

L’Estate di Mascali 2020

Molto parca. Senza semafori, con la via siculo Orientale e parte della Via Roma, Via dei giurati, Via Carlino, Via Carrata TOTALMENTE AL BUIO, senza un’Edicola, senza marciapiedi per raggiungere in sicurezza Fondachello, senza pulizia delle erbacce a Fondachello, specialmente negli incroci, senza pulizia nell’Area Peep 160, con i lavori nella via Amerigo Vespucci consegnati MA DA RIFARE, con un Sindaco ed un’Amministrazione che promuovono il turismo di altri Comuni, con una Posta senza il servizio di prenotazione via WhatsApp al contrario di tutti i nostri Comuni viciniori e non, parliamo di Comuni migliori e all’apparenza più scarsi del nostro, siamo noi il Comune diventato scarso, questa è la Realtà ed è UNA ed UNA SOLA: IL COMUNE DI MASCALI GUIDATO DA LUIGI MESSINA E’ DIVENTATO IL PIU’ SCARSO COMUNE IN EFFICIENZA E SERVIZI DELL’INTERA SICILIA ORIENTALE, retto su bugie, travisazioni, improvvisazioni, azioni mendaci, pigrizia, malcontento, disorientamento, lascività.

 

Il Bonus Regionale per l’Emergenza

Abbiamo avuto modo ieri di conoscere a che punto è l’iter per la concessione del bonus regionale per l’Emergenza per gli utenti che ne hanno fatto richiesta.

Si scopre quindi che la Regione , guidata da Nello Musumeci, richiede numerose e dettagliate informazioni che devono essere reperite dai nostri addetti dell’Area in questione, numerosi dettagli che quasi sempre non sono disponibili all’immediata consocenza del personale che quindi deve mettersi alla ricerca di questi dati e inserirli o la procedura non può andare avanti. Una procedura complessa voluta da Nello Musumeci, non certo dal nostro personale. Confermiamo quindi anche il grande impegno di uno dei pochi fiori all’occhiello del nostro Comune, e che è tale non grazie ai Politici, ma grazie a tutta la squadra guidata dalla Dott.ssa Daniela Belfiore.

Abbiamo augurato loro di procedere con calma e senza stress per completare tutti i controlli e la documentazione richiesta per i primi di Ottobre, così i bonus verranno concessi dopo le elezioni. Sarebbe la migliore soluzione per tutti e tutto.

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: