Emergenza Sars Cov2 : Il Sindaco Luigi Messina costretto a Chiudere le Spiagge

Avendo agito per tempo, scrivendo NOI al Prefetto ben prima che gli effeminati di FDI ci copiassero tanto per fare spacchio da due centesimi, e scrivendo il Post :”Emergenza Sars Cov2: I Comuni seri provvedono alle Ordinanza di Chiusura delle Spiagge“, l’8 Agosto 2020, il Sindaco Luigi Messina è stato costretto a chiudere le spiagge.

Merito nostro, e non di Plasmon. EVENTUALMENTE DIMOSTRI IL CONTRARIO CON LE PROVE CHE MAI AVRA’ NELLE MANI.

*

Ordinanza Chiusura Spiagge Comune di Mascali

FONDACHELLO E S.ANNA: MISURE STRAORDINARIE IN SPIAGGIA PER CONTENERE IL RISCHIO DI PANDEMIA DA COVID 19

Il sindaco di Mascali Luigi Messina richiamata l’Ordinanza contingibile e urgente n. 31 del 9 agosto 2020 del Presidente della Regione Siciliana, in considerazione delle linee guida individuate con Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020, ritenuto opportuno adottare le misure straordinarie atte a prevenire il rischio di pandemia da COVID 19, in particolare per contrastare la formazione di assembramenti sulle spiagge libere del territorio nei giorni 10 – 11 agosto (notte di San Lorenzo) e 14 – 15 agosto (notte Ferragosto), ha diramato una ordinanza. Nel provvedimento si stabilisce il divieto di accesso alle spiagge libere del territorio del Comune di Mascali nelle frazioni balneari di Fondachello e San Anna, dalle 21,00 alle ore 6,00 nei giorni 10 – 11 agosto e 14 – 15 agosto (notte Ferragosto). L’ordinanza si pone come obiettivo primario il distanziamento sociale con limitazioni delle percentuali di fruizione degli spazi a servizio dell’utenza in locali e ristoranti, per tutta la stagione balneare, fino al 30 settembre 2020. La Polizia locale e le forze dell’ordine assicureranno il rispetto dell’ordinanza sindacale. Chi non si atterrà alle misure dell’ordinanza è soggetto a sanzioni, ai sensi del D.L. n. 19/2020 e dell’Ordinanza Regionale Contingibile e Urgente n. 21/2020, mediante sanzione amministrativa pecuniaria che va da 400,00 a 3.000,00 Euro.

Ora il Sindaco e la Giunta invece di fare la passerella su un’ordinanza che GLI E’ STATA IMPOSTA DALL’ALTO

PERCHE’

NON SE NE VANNO AD AIUTARE LA PUBBLICA SICUREZZA IN QUESTE NOTTI DI S.LORENZO E FERRAGOSTO?

IN QUALITA’ DI PUBBLICI UFFICIALI possono farlo.

Prendono dai 2000, gli Assessori, alle 3500 Euro del Sindaco, E NON VOGLIONO LAVORARE.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: