Acconto TARI : L’Imbroglio dell’Amministrazione di Luigi Messina Ora è Sotto gli Occhi di Tutti

Arrivata ieri a tutti i Mascalesi e abitanti delle nostre enclavi la Tassa sullo Smaltimento dei Rifiuti.
Non un euro in meno rispetto a uno, due, tre, quattro, cinque anni fa.

Riassumendo, in breve:

-Non vi è traccia delle percentuali di rifiuti differenziati, nessun dato reso pubblico dall’Amministrazione

-Nessuno conosce la quantità di rifiuti indifferenziati che il Comune di Mascali accumula ogni settimana

-Nessuno ha avuto modo di prendere visione dei formulari, e vedere se manca qualcuno di questi registri, o se sono incompleti, o taroccati

-Non si conoscono gli importi dei rifiuti differenziati che vengono venduti alle aziende che li riciclano

-Non si conoscono le percentuali di rifiuti differenziati che vengono ritenuti non idonei ad essere riciclati e quindi, a nostro costo, vengono spediti in discarica generale

-Il C.C.R. dopo i proclami e le pantomime carnevalesche dell’Assessore al Ramo (secco) Paolo Virzì che questa essenziale struttura sarebbe stata consegnata e messa in funzione fin da Febbraio 2019, AD OGGI 11 Agosto 2020, NESSUNO SA COSA STIA SUCCEDENDO, e la struttura rimane chiusa al pubblico

-Il Comune non ha mai eseguito controlli sulla Ditta che ha in carico il servizio, questo ha comportato, oltre a disservizi, ulteriori costi che gravitano sulle nostre tasche

I cittadini che ogni giorno e per tutta la settimana fanno piccoli sacrifici cercando di smaltire i rifiuti in maniera appropriata e diligente non hanno NEMMENO LA SODDISFAZIONE DI RISPARMIARE 1 EURO, DICASI UNO, su questo balzello, tra l’altro in questo tempo buio di crisi pandemica ed economica insieme.

VENGONO UMILIATI con fandonie e un’Amministrazione che riceve premi farlocchi per LA SUA OCULATA E GRANDE GESTIONE DEI RIFIUTI

Ma non è finita.

Nonostante questo Sindaco e tutta la sua Giunta siano degli ILLEGITTIMI, oltre ad essere illetterati, a mio giudizio, e nonostante IL PAESE SIA PREGNO DI TITANICI PROBLEMI COME MANCANZA D’ACQUA, DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA, DI PULIZIA, DI SEMAFORI, DI SICUREZZA, DI AREE VERDI, DI MARCIAPIEDI, il Sindaco Luigi Messina HA UNA SOLA PREOCCUPAZIONE:



RINNOVARE L’INCARICO AL SUO ILLEGITTIMO UFFICIO STAMPA RAPPRESENTATO DA MARIO ANTONINO PREVITERA, IL GIORNALISTA DEL GAZZETINONLINE CHE CENSURA I VERI PROBLEMI DI MASCALI.

Questo Ufficio Stampa che glorifica il grande operato di un impostore, un ciarlatano,

UN INETTO

Ai Mascalesi che gli sta bene l’operato di questi scellerati dico solo questo:

ANDATE A PAGARE LA TASSA SALATA SUI RIFIUTI COME I GRAN CORNUTI CHE SIETE, perchè meritate questo,
come diceva Luttazzi: “C’e’ chi gode quando viene inculato”, e a Voi mentecatti piace questo tipo di godimento,

CHI NON VUOLE PIU’ ESSERE INCULATO SA COSA FARE IL 4 OTTOBRE 2020.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: