Misure Anti Espansione Corona Virus : Il Sindaco Luigi Messina in Grave Difetto e Violazione

Nel giornalettino del gazzettino potete notare la strabugiarda enfasi del ciarlatano giornalista che pone ed evidenzia che altri Sindaci dei Comuni rivieraschi sia siano prodigati , quasi seguendo il suo esempio, a chiudere le spiagge, ma …C’E’ UN MA!

Questi Sindaci, che poi sono quello di Calatabiano e di Acireale, intanto non hanno preso esempio da lui, ma semmai dai Comuni in provincia di Ragusa, ed oltre alla chiusura delle spiagge HANNO DISPOSTO PERENTORIAMENTE LA CHIUSURA DELLE ATTIVITA’ RISTORATIVE PER LE SUDDETTE DATE ED ORARI di DIVIETO.

Cosa che il Sindaco , ciarlatano, Luigi Messina NON HA FATTO.

Perchè?

Dall’alto della sua lungimiranza e genio visionario come non ha potuto pensare a quella che è la più semplice delle cose che bisogna andare ad attenzionare maggiormente, cioè i luoghi dove sensibilmente e verosimilmente si possono creare calche, file, masse con un sempre più ristretto distanziamento sociale, peraltro messo K.O. dall’uso smodato di ventilatori e condizionatori utili alla propulsione aeriforme su cui le particelle del virus viaggiano come gli umani sugli aerei di linea transcontinentali…

Il Sindaco invece di fare la passerella su Facebook e sulla REI TV con un assente Assessora ai Servizi Sociali ed Igiene, PERCHE’ adesso non promulga un’Ordinanza immediata di chiusura per le attività ristorative negli orari già calcati dalle ordinanze dei suoi colleghi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: