Il Ruolo del Maiale nel Bosco : Il Caso del CoronaVirus Hotel e Derivati usati per Meri Fini Elettorali

Nel momento in cui scrivo una @[email protected] in missione segreta e diplomatica, patrocinata da Mascali8,  è stata inviata per far rimuovere delle nefandezze propagandistiche

di becero livello pubblicate da quell’individuo, a cui mai avremmo pensato di dare uno spazio in questo sito, nonostante in passato sia stato disgraziatamente Sindaco di questo paese, nefandezze che hanno aumentato enormemente la popolarità di Luigi Messina in maniera del tutto ingiustificata, poichè LUIGI MESSINA SAPEVA , a rigor di logica, DEL CORONAVIRUS HOTEL PRIMA CHE QUESTO FOSSE POSTO IN ESSERE E DIVENIRE, MI DIMOSTRI IL CONTRARIO DAVANTI AL SUPERCOMMISSARIO REGIONALE E ALLA MAGISTRATURA…

SFIDO TUTTI QUANTI.

Per quanto riguarda Zappalà oltre a chiedere pubbliche scuse dovrebbe eclissarsi, e che nessun “poppante” ora lo difenda con nessuna aria da sapientone e uomo vissuto del cazzo.

Già Giuseppe Cardillo ha espresso ore fa la sua solidarietà al collega Luigi Messina.

I nostri lettori sanno quante gliene abbiamo dette a Zappalà, di cotte e di crude,

Qualche piccolo esempio…

e non mi farò pregare per fare un netto paragone finale sulla figura di Leonardo Zappalà dopo le vili offese inferte al Messina, quasi come se fossero messi d’accordo, ma in realtà scritte da un disperato figlio degli anni 80 contro un altro disperato suo simile.

Zappalà, ed anche voi farisei della Chiesa che lo attaccate in queste ore senza ritegno, sappiate che i maiali non sono e non sono mai stati impuri.

Sono una parte naturale degli ecosistemi forestali e aiutano la foresta o il bosco a rimanere in salute e prosperare.

NON ci sono animali impuri! Questo è un concetto sporco e abramitico!

Ma ci sono individui impuri, e quelle offese di Zappalà, e quelle omissioni di Messina, finalmente hanno gettato la maschera del fallimento generazionale di un’epoca, l’epoca che queste due persone, questi due impreditori, uno spregiudicato affarista e l’altro falso politico e pessimo amministratore, ereditano da Biagio Susinni in persona.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: