Mascali Elezioni 2020 : Momento Esilarante di Comicità all’Italiana di Paolo Virzì & Figlio

Se l’omonimo regista dovesse scoprire le sue gesta allora ne farebbe un film. Noi ci proviamo a nostro modo ora, e traiamo spunto dalla realtà

Grandi le risate sono state stamattina, tra i guerrieri dell’Impero che hanno combattuto e sbaragliato il nemico nelle arti oratorie, nello stile e nei fatti, cosa più importante, al racconto della cine-comico ripresa del comizio “pirata”, o ordinato via PEC senza servizio d’ordine, o con servizio d’ordine, tanto a Mascali con Messina fa lo stesso, orchestrato da Paolo Virzì e dal Sindaco Luigi Messina.

Il cameraman non era un cameraman ma il figlio assessoriale con un misero Alcatel Pop Touch C2 a riprendere la quantomeno scadente performance oratoria del padre.

Tra cappuccini urtanti il marmo e gocce di caffè ibrido e lattosio in polvere ornato da briciole in caduta libera di croissant alla nutella e grasse e giganti risate tali da far mancare il respiro il riassunto dello sketch tra padre e figlio si può riassumere così:

Il figlio muove la Cam e si lamenta, fa segnali da lontano al padre che si accorge di lui

Padre:”Giuseppe giuseppeee che c’e’ .. chi successi”,

Figlio:“Papa’… mi telefonano…mi mandano messaggi”,

Padre:”Chi ti manda messaggi Giuseppe?”

Figlio:“La controparte, vogliono che cessi la diretta!”

Ora lasciando stare che lui non lavorava ad un servizio radiotelevisivo, e quindi non aveva nessuna licenza o diritto, o esclusiva, MA COME FA AD ACCUSARE QUALCUNO DELLA CONTROPARTE , COME FACEVA A LEGGERE I MESSAGGI, A RISPONDERE AL TELEFONO, MENTRE FACEVA A MANO UNA RIPRESA IMPECCABILE DELLA SCADENTE PERFORMANCE DEL PADRE CON UN MISERO ALCATEL POP-TOUCH 3?

Vedete come sono tendenziosi? Pronti ad accusare i nemici, o supposti tali, senza uno, e dicasi uno, straccio di prova?

Lo vedete?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: