Futuro e Risanamento : Una Moschea Islamica Sunnita a Mascali, dal Progetto al Finanziamento

Non per vantarci ma abbiamo contatti con il figlio di un Emiro, siamo amici, conosciuti sfidandoci a scacchi, lunga storia, ma la cosa è che…


La cosa è che abbiamo discusso su un vecchio progetto di Vittorio Sgarbi che aveva concesso , quando Sindaco a Salemi, il permesso per costruire in territorio siciliano una Grande Moschea nel 2012.

Poi la cosa naufragò perchè il suo Comune fu sciolto per Mafia, quasi in concomitanza con il nostro nel 2013.

Ma l‘idea rimane grandiosa…

Ed Io la posso realizzare, meow…

Pensate dove la potremmo costruire, se a Nunziata, al posto del suo obsoleto campo sportivo, o a Mascali, al posto del suo obsoleto campo sportivo.

I luoghi non ci mancano, e la contropartita sarà semplicemente e praticamente immensa, IMMENSA. I campi sportivi ce li faremo nuovi e di sana pianta in Contrada Auzanetto.

Guardatemi quando dico “Immensa”

Un finanziamento per oltre cinque milioni di euro, soldi a valanga, lavoro per tutti, dai calzolai, ai fiorai, ai tappezzieri, dagli artigiani ai ristoratori, dai meccanici ai falegnami, LAVORO PER TUTTI.

E poi cosa c’e’ più grandioso dell’Islam puro?

I canti melodia preghiere dal minareto,

il Sacro Ramadan,

Night sky landscape and moon, stars, Ramadan Kareem celebration

La Profezia del Mahdi?

E le loro donne? Oltre ogni bellezza immaginabile….

Amal Alamuddin-Clooney

Vi confidiamo che abbiamo già chiesto al Sindaco attraverso un contatto comune il suo permesso per coordinare un incontro con l’Emiro ed eventualmente altri suoi pari e dignitari…

Già il solo incontro sarà come la piena di un fiume, solo che al posto dell’acqua ci sarà tanto denaro frusciante.

Io stesso ho giurato che se questo progetto dovesse andare in porto mi convertirò all’Islam.

Non sto scherzando, mai stato più serio nella vita.

Mi aspetto una mano in questa iniziativa dai progressisti di questo paese, la sinistra parliamoci chiaro, da Veronica Musumeci, a Salvino Patanè, da Paolo Virzì a Marinella Fiume, la mia amata e lodata ex Professoressa, ora semplice consigliere a Fiumefreddo, dobbiamo combattere l’Islamofobia, dobbiamo coesistere con i nostri fratelli medio-orientali, vivere insieme, nella pace, nella concordia, nel rispetto reciproco, dobbiamo procurare cibo e un tetto a chi ne è sprovvisto, opporci ad ogni forma di discriminazione, e promuovere i diritti civili, e far si che le donne ritornino al loro ruolo di madri e custodi della casa, dobbiamo incoraggiare un ritorno a quelli che sono i valori morali della tradizione, cosa ancora più importante noi dobbiamo promuovere un generale impegno sociale, ma soprattutto dobbiamo redimere dal materialismo imperante le giovani generazioni…

Datemi fiducia, Io posso fare tutto questo, con il vostro aiuto.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: