Sars Cov2 : La Verità sul Regeneron, il Farmaco che ha curato con successo Donald J Trump

Si chiama Regn-Cov2 ed è un farmaco, in via di sperimentazione, che crea una forte risposta immunitaria contro i virus che attaccano il nostro sistema, e non viene prodotto dalle cellule embrionali dei feti morti o abortiti.

HEK293T è la linea di cellule estratte dai reni embrionali dei feti che si usa fin dal 1970.

La linea HEK293T è stata usata per la ricerca del Regn-Cov2 soltanto nella fase iniziale, ma il farmaco non viene prodotto usando alcuna cellula proveniente da feti abortiti o morti. Un’altra linea simile è il PER-C6, usato recentemente dalla Johnson&Johnson per la ricerca del vaccino contro il Sars-Cov2.

La Regeneron non ha usato cellule embrionali per produrre il Regn-Cov2.

Il Regn-Cov2 lavora in modo da legarsi alla Proteina prodotta dal Sars-Cov2 , detta Spike.

Vogliamo ricordare per quei tanti, tantissimi porci dell’Informazione Globale, al più marxista, che prendere di mira Donald Trump è uno sport ormai obsoleto e ridicolo (il vomito rispetto a questi sguatteri dell’informazione appare come una bevanda sana e genuina) , la ricerca scientifica e medica sulle cellule embrionali viene fatta da 50 anni, i farmaci per curare l’AIDS, o l’Alzheimer, e perfino nella ricerca di NUMEROSI VACCINI, PROVENGONO DA RICERCHE SULLE CELLULE EMBRIONALI,

ma

PER QUESTI PORCI DELL’INFORMAZIONE DATO CHE DONALD TRUMP E’ STATO CURATO CON QUESTA DROGA CON SUCCESSO ALLORA SI CERCA IMMEDIATAMENTE LO SCANDALO DIETRO L’ANGOLO.

Ecco come i porci titolano : “Trump è stato curato con le cellule dei feti abortiti“…. non sto parlando solo di sguatteri local-nazionali, come Repubblica, Corriere, etc, ma di c.d. colossi come Il Guardian, CBSNews, Washington Post, Ny Times….

FANNO SCHIFO, FANNO SCHIFO E PIETA’, LA COLPA DEL COLLASSO GLOBALE E’ DA IMPUTARE A QUESTI PORCI SGUATTERI  che chiamano “Giornalisti”.

Il vaccino AstraZeneca e il Moderna usano la linea di cellule embrionali HEK293T, basterebbe conoscere solo questo per squalificare a vita TUTTI QUESTI MAIALI DELL’INFORMAZIONE FAKE.

Wikipedia:

Trattamento sperimentale per COVID-19

Il 4 febbraio 2020, il Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, che ha già lavorato con Regeneron, ha annunciato che Regeneron avrebbe perseguito anticorpi monoclonali per combattere COVID-19.

Nel luglio 2020, nell’ambito dell’operazione Warp Speed, Regeneron si è aggiudicato un contratto governativo da $ 450 milioni per produrre e fornire il suo trattamento sperimentale REGN-COV2, un “cocktail di anticorpi” artificiale che era quindi sottoposto a test clinici per il suo potenziale sia per il trattamento di persone con COVID- 19 e per prevenire l’infezione da coronavirus SARS-CoV-2. [11] [12] [13] I $ 450 milioni provenivano dalla Biomedical Advanced Research and Development Authority (BARDA), dall’ufficio esecutivo del programma congiunto DoD per la difesa chimica, biologica, radiologica e nucleare e dal comando dei contratti dell’esercito. Regeneron dovrebbe produrre 70.000–300.000 dosi di trattamento o 420.000–1.300.000 dosi di prevenzione. “Finanziando questo sforzo di produzione, il governo federale sarà proprietario delle dosi che dovrebbero derivare dal progetto dimostrativo”, ha detto il governo nel suo comunicato stampa del 7 luglio. [14] Allo stesso modo, Regeneron ha affermato nel proprio comunicato stampa quello stesso giorno che “il governo si è impegnato a rendere disponibili gratuitamente dosi di questi lotti al popolo americano e sarebbe responsabile della loro distribuzione”, sottolineando che questo dipendeva dal governo che concede l’uso di emergenza autorizzazione o approvazione del prodotto. [15] Il laboratorio con sede in California, FOMAT, fa parte dell’indagine clinica attraverso i loro medici Augusto e Nicholas Focil. [16]

Nell’ottobre 2020, quando il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato infettato da COVID-19 e portato al Walter Reed Medical Center di Bethesda, nel Maryland, gli è stato somministrato REGN-COV2. [17] I suoi medici l’hanno ottenuto da Regeneron tramite una richiesta di uso compassionevole (poiché gli studi clinici non erano ancora stati completati e il farmaco non era stato ancora approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense). [18] Il 7 ottobre, Trump ha pubblicato un video di cinque minuti su Twitter affermando che questo farmaco dovrebbe essere “gratuito”. [19] Lo stesso giorno, Regeneron ha presentato istanza alla FDA per l’autorizzazione all’uso di emergenza. Nel deposito, ha specificato che attualmente aveva 50.000 dosi e che prevedeva di raggiungere un totale di 300.000 dosi “entro i prossimi mesi” [20].

I Governi dovrebbero spingere al massimo per commercializzare e rendere disponibile in breve tempo questa droga per milioni e milioni di persone, invece che distribuire al posto del Regn-Cov2 la paura, l’immobilismo, le restrizioni, e la disperazione.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: