Italia 2020 : Il Parlamento vuole sopprimere l’Odio con una Legge, e Il Dissenso con il Manganello

C’e’ una c.d. Elite di individui potenti, degenerati, massoni, dediti al vizio e al peccato mortale, adoratori di satana, trans, ermafroditi, pedofili, che distruggono fin dagli anni 80 il tessuto sociale conservatore e tradizionalista, invertendo così ogni elemento della società.

I degenerati, d’altra parte, si concentrano principalmente sull’accesso di sicurezza all’ano dei giovani, oltre adesso ad essere garantiti da privilegi legali speciali.

Oltre a trasferire la ricchezza della comunità a se stessi in generale, hanno un grande desiderio di trasferire risorse alla loro ricerca sui farmaci che aiutano a prevenire il collasso del loro sistema immunitario, già soggetto al venefico HIV.

Queste Elite di sporchi individui manipolano la realtà e quindi la società stessa creando vittime o fingendosi vittime, anche se prove alla mano questi sono tutti evidenti predatori.

Usano le donne per rendersi al di sopra delle leggi che si applicano agli uomini normali.

Le leggi speciali che “prevengono la violenza” contro di loro sono infatti pensate per fare in modo che in ogni confronto in cui entrano in gioco, diventino automaticamente vittime. Questo dà loro la possibilità di andare in giro come poliziotti provocando persone che sanno di non poter rispondere alle provocazioni senza essere condannate per un reato grave.

Grazie a 5Stalle, PD, e parte di Forza Italia siamo quasi ad un passo dalla legalizzazione della pedofilia.

Complimenti.

Reuters:

Mercoledì la camera bassa del parlamento italiano ha approvato un disegno di legge contro la discriminazione che rende la violenza contro le donne e le persone LGBT + un crimine d’odio, con coloro che sono stati ritenuti colpevoli di tali attacchi rischiando pene più lunghe.

Il disegno di legge è stato approvato con 265 voti contro 193 nella camera di 630 membri e ora ha bisogno di un via libera definitivo dal Senato della Camera alta, dove ha il sostegno dei partiti di coalizione al governo, prima di diventare legge.

Modifica una legge esistente che punisce i reati basati sulla razza o sulla religione di qualcuno fino a quattro anni di carcere.

“È un grande passo avanti contro la discriminazione, l’odio e la violenza”, ha scritto su Twitter Alessandro Zan, il parlamentare apertamente gay che ha promosso la legge.

Il cambiamento è stato sostenuto dal Partito Democratico (PD) di centro-sinistra, ma ha dovuto affrontare l’opposizione dei partiti di destra e della Chiesa cattolica romana italiana, che ha affermato che le protezioni esistenti erano abbastanza forti.

Il gruppo di campagna conservatore Pro Life and Family ha detto che il disegno di legge renderà le persone LGBT + “più uguali degli altri”, mentre i vescovi italiani hanno avvertito lo scorso giugno che la nuova legge potrebbe frenare le opinioni dissenzienti, incluso che una famiglia richiede l’unione di un uomo e di un donna.

Zan ha negato che il disegno di legge interferirebbe con la libertà di parola, dicendo che punirebbe solo coloro che incitano all’odio.

Odio?

Credo sia un sentimento umano legato alla nostra natura, proprio come l’amore.

Come si fa ad estirpare un sentimento innato con una legge?

Vi rendete conto che siete dei rimbambiti? Delle mezze tacche che mai raggiungeranno un pianeta vicino come Marte, una massa talmente immensa di rimbambiti ed analfabeti manipolati per votare gentaglia che IERI HA APPROVATO UNA PRIMA FASE DELLA LEGALIZZAZIONE E NORMALIZZAZIONE DELLA PEDOFILIA!

Gli Stati Uniti non hanno mandato le loro truppe in Iraq per “sanzionare l’odio risolto negli attacchi dell’11 settembre 2001″….HANNO MANDATO LI I LORO ESERCITI PER PROFESSARLO IN PIENO L’ODIO CONTRO I TERRORISTI.

Elettori sinistrorsi e degenerati , stupidi cretini.

Nell’uso tipico, la parola “odio” si riferisce a uno stato emotivo, che è ovviamente soggettivo e quindi non può essere definito legalmente.
Nel contesto della legge, rimane soggettivo, ma è la persona che afferma di esserne stato il bersaglio che è in grado di determinare se l’emozione è stata provata dal presunto aggressore.

I degenerati richiedono protezione dalle critiche, a causa dei crimini che commettono.

In particolare, predano i giovani ragazzi.

Vogliono un accesso illimitato agli ani dei giovani e non vogliono che tu possa lamentarti di ciò che sperona quegli ani.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: