#POTUS: Donald Trump ha vinto le Elezioni, Tutto il Resto sono Fandonie e Frodi

Voglio solo ricordare: parte della base non si è impegnata perchè ha smesso di credere nel sogno americano e ha preferito l’incubo. Ma non è finita.

Hanno conteggiato schede false, e così sapevamo che alla fine avrebbero dichiarato vinta l’elezione per Joe Biden.

Questa è stata la più grande truffa pubblica di tutta la Storia elettorale democratica.
Ma nessuno ci crede solo perchè i Media Marxisti tradizionali stanno chiamando cazzata questa ovvia frode.

In questo momento, riparate dall’occhio di questi Media, che poi sono la maggioranza assoluta della loro specie, ci sono manifestazioni in tutto il paese, in ogni singolo Stato. Le persone stanno uscendo per protestare e manifestare il loro dissenso, solo una richiesta di maggior chiarezza.

Assistiamo a gentaglia che ci dice di arrenderci ed accettare la sconfitta: “la Resistenza è inutile” ci dicono.

La Resistenza è utile invece, teste di cazzo.

Hanno vinto solo per delle schede fasulle inviate via posta.

Hanno inviato 80 milioni di schede false, poi sono andati a prenderle e le hanno compilate.
Non era richiesta la verifica della firma. Questa è stata la principale frode.

Anche i morti hanno votato Biden.

Le proteste per l’introduzione massiva di schede non richieste e fasulle hanno fatto tremare i piani alti che hanno spedito l’esercito per calmare i “rivoltosi”.

Stanno utilizzando le paure della Pandemia COVID-19 per introdurre un Nuovo Ordine Mondiale, e non possono avere un Presidente come Trump, l’unico che fin dall’inizio è stato in grado di ostacolare questo schifo. Quindi stanno usando ogni sporco mezzo necessario per entrare nella Casa Bianca ed attuare la loro agenda.

Un’agenda satanica di pedofili e guerrafondai.

Biden è un demente senile, con attitudine pedofili evidenti, e uno che ha dato l’avallo a numerose operazioni di guerra che hanno portato allo sfacelo l’assetto mondiale degli Stati.

Concludo con le parole di Donald Trump che sanciscono a chi spetta il vero Potere di decidere il Vincitore:

Sappiamo tutti perché Joe Biden si sta affrettando a fingersi falsamente vincitore e perché i suoi alleati dei media si sforzano così tanto di aiutarlo: non vogliono che la verità venga rivelata. Il semplice fatto è che queste elezioni sono tutt’altro che finite. Joe Biden non è stato certificato come il vincitore di nessuno Stato, per non parlare degli Stati altamente contestati e ora diretti a riconteggi obbligatori, o degli Stati in cui la nostra campagna ha vinto sfide legali valide e legittime che potrebbero sempre adesso determinare il vincitore finale. In Pennsylvania, ad esempio, ai nostri osservatori legali non è stato consentito un accesso significativo per osservare il processo di conteggio. I voti legali decidono chi è il Presidente, non i Media.

A partire da lunedì, la nostra campagna inizierà a perseguire il nostro caso in tribunale per garantire che le leggi elettorali siano pienamente rispettate e il legittimo vincitore si insedi. Il popolo americano ha diritto a un’elezione onesta: ciò significa contare tutte le schede legali e non contare le schede illegali. Questo è l’unico modo per garantire che il pubblico abbia piena fiducia nelle nostre elezioni. Rimane scioccante che la campagna di Biden si rifiuti di concordare con questo principio di base e vuole che le schede siano contate anche se sono fraudolente, fabbricate o espresse da elettori non ammissibili o deceduti. Solo una parte coinvolta in azioni illecite terrebbe illegalmente gli osservatori fuori dalla sala di conteggio e poi combatterebbe in tribunale per bloccarne l’accesso.

Allora cosa nasconde Biden? Non mi fermerò finché il popolo americano non avrà il numero esatto di voti onesti che merita e che la Democrazia richiede. –
_________________________________________Presidente Donald J. Trump

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: