Canada, Panico alla Ubisoft : Bufala per Richiamare l’Attenzione all’Imminente Uscita del loro Gioco Degenerato

La Ubisoft..la conosco almeno dal 1990. Faceva titoli con un richiamo di nicchia per i giochi C64, e poi Amiga, e ora nel 2020, salgono sui tetti perchè c’e’ una situazione di “Cattura degli Ostaggi”, poi rivelatasi una bufala. Ma val la pena di indagare a maglie larghe sulla vicenda. Guanti grazie.

Quartieri Generali della Ubisoft a Montreal, Canada.
Qualcuno annuncia via Twitter che c’e’ una situazione di ostaggi alla Ubisoft.

OMG. Oh mio Dio.

Molte persone speravano che una rivolta di programmatori era scoppiata in seno alla Ubisoft, cowboy redneck contro indiani, o cose del genere. Niente del genere. Siamo alla Ubisoft, perdio.

Si la Ubisoft…facevano giochi di merda o così così…

Dopo Assassin Creed Bl4ck Fl4g, la Ubisoft è forse il peggior distruttore dell’industria dei videogiochi ed è persino sicuramente peggiore dell’attuale Activision, altra pietra miliare di “conversione”, in senso largo.

Ora i creatori della serie di Assassin’s Creed, che prima erano solo di fede multietnica, si sono trasformati in paladini della libertà sessuale, ossessionati dall’idea di costringere i giocatori a fare sesso anale gay, cioè mettere nel mezzo anche i bambini in buona sostanza, perchè degli etero adulti non comprerebbero mai questa merda:

Degenerati.

Ma è anche l’idea di far credere ai ragazzi che esisteva una profonda omosessualità tra i Vichinghi ciò che veramente sconcerta. Un falso storico criminale.

Quando venerdì è stata annunciata la crisi degli ostaggi, molti credevano che qualcuno stesse pianificando invece il lancio di qualche gioco, o sempre che una ribellione di Sith fosse in corso. O magari che un commando di gamer volesse vendicarsi per tanto oltraggio ai miti nordici dell’uomo.

Era una bufala.

Ma questi programmatori sono i Creatori non solo di Videogiochi ma dell’intera violenza che li accompagna, e che si appoggia ora pure sugli omosessuali e sui falsi storici.

Una netta prevalenza di sgualdrine lesbiche e femministe alla Ubisoft Montreal.

Se questi multietnici e globalisti della Ubisoft sono contro la violenza e la degenerazione perchè creano “svaghi” con orge omosessuali e violenze con tsunami di sangue?

Dedicano enormi risorse ad instillare la violenza nei giovani, e ora tentano di instillare anche la devianza sessuale, o gli omosessuali non odiano la violenza?

O sono femministe e godono nel ridicolizzare il mito dell’Uomo Vichingo con assurdo degrado e sadiche menzogne?

Questo genere di avventure ormai rivela solo una gran plasticità e una costante monotonia da ricercare nella grafica dei dettagli che ormai cercano sempre più di avvicinare l’esteriorità materiale degli ambienti alla sua adiacenza del reale e di epoca.

Ma si può trovare anche grande divertimento nei Picchiaduro, negli RPG, e altre avventure basate sui videogiochi immortali degli anni 80 e 90, o sui manga.

Il tanto aspettato 2D Fight – Chaos Code
Il leggendario 2D Fight Gempei
Leggenda nel nome e nei fatti : Legend of Dragoon, RPG Action
Dall’Impero del Sol Nascente : TechnoFlow
Hokuto No Ken Sensei No Michi – Mod per Mugen
L’atteso remake di un Mito dei giochi della Guerra Fredda : Raid Over Moscow

O uno dei giochi dell’italiana CrianSoft, i creatori di Goldrake Spacer :

Age of Barbarian , da spettacolo mozzafiato…

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
%d bloggers like this: