Città di Catania : Inaugurata la Spettacolare Rotatoria di Nesima

Non facciamola diventare un’abitudine ora però.

Grande Salvo !

La Rotatoria più grande d’Italia gode tra le altre cose anche di una suggestiva bellezza prettamente siciliana.
Le sabbie ricodano le sabbie del pianeta Arrakis, i monoliti ricordano i nostri siti megalitici, e poi le yucca ricordano l’unicità della vita, come scrisse Carl G. Jung ne “La Dinamica dell’Inconscio Collettivo”.

Bellissima.

Neanche il progettista che l’ha ideata sapeva che stava progettando o poteva mai pensare di centrare così casualmente questi unici parametri così fondamentali in un’opera siciliana che coniuga il passato, il presente ed il futuro.

Un grazie anche ai nostri cugini (saranno di 2° o 3° grado?, n.d.R.), i Di Martino, che colgo l’occasione di salutare (Suo nonno era non solo cugino di mio nonno ma avevano la società dei trasporti insieme, poi Di Martino decise di ingrandirsi ed investire nelle tratte verso il nord ma mio nonno declinò l’offerta seppur il cugino lo pregò fino alla fine, peccato).

Una bella Storia di Natale ! Grazie ancora al Sindaco Salvo Pogliese, pare che stia effettivamente trasformando Catania, mi auguro che lasci presto quel partito di somari però, non è mai tardi per cambiare e lui lo sta dimostrando!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

ΜEδουσα