Post-Pandemia : La Freccia di Apollo: Come sarà il Mondo dopo il Virus ? I Nuovi Anni Venti?

Un recente libro guarda al Dopo Pandemia, con ottimismo e depravazione, vivremo i nuovi anni 20, come nel passato, e ci allontaneremo ancora di più dalla luce di Dio. Probabile ma non sicuro.

Christakis ha una carriera di tutto rispetto, non avrei commentato quest’articolo senza scandagliare bene le sue referenze.

Si fa presto a dire “Anni 20″….

DailyMail:

La pandemia di coronavirus lascerà il posto a un’altra ruggente epoca anni 20 pieno di spese sontuose, feste pazze di sesso e un allontanamento dalla religione, ha previsto un professore dell’Università di Yale.

Il dottor Nicholas Christakis, un epidemiologo sociale specializzato in modelli di comportamento, ha avanzato la sua previsione per la vita dopo la pandemia nel suo nuovo libro Apollo’s Arrow: The Profound and Enduring Impact of Coronavirus on the Way We Live.

Ha spiegato come crisi di salute simili nel corso della storia mostrano un modello di persone che scivolano nell’isolamento per proteggersi dalla malattia e poi cercano disperatamente l’interazione sociale quando la minaccia è passata.

Egli prevede che la pandemia di coronavirus non sarà diversa, con il mondo che sta vivendo una rinascita economica e sociale che rivaleggia con quella che seguì la pandemia influenzale del 1918 entro il 2024.

La versione di Christakis di un mondo post-pandemia potrebbe sembrare inconcepibile durante le festività natalizie, poiché gli Stati Uniti affrontano una seconda ondata devastante di infezione e la comunità internazionale è alle prese con l’emergere di un nuovo ceppo di coronavirus che si diffonde a macchia d’olio in Gran Bretagna.

“Durante le epidemie si verifica un aumento della religiosità, le persone si astengono, risparmiano denaro, diventano avversi al rischio”, ha detto.

“Stiamo vedendo tutto questo ora, proprio come abbiamo fatto per centinaia di anni durante le epidemie.”

E Christakis ha detto che anche le conseguenze di questa pandemia seguiranno il modello del passato, sia con l’economia che con il comportamento umano.

‘Nel 2024, tutte queste [tendenze pandemiche] saranno invertite. Le persone cercheranno incessantemente interazioni sociali “, ha detto, offrendo una spesa liberale,” licenziosità sessuale “e un” rovescio della religiosità “come esempi di cambiamenti a venire.

Certamente.

Una desolata Las Vegas come mai vista prima…

Se un’altra pandemia a breve (cioè 2027) non dovesse risconvolgere questa previsione.

“Siamo la prima generazione di esseri umani in vita che abbia mai affrontato questa minaccia che consente loro di rispondere in tempo reale con farmaci efficaci”, ha affermato. “È miracoloso.”

E’ Miracoloso? Mi dispiace ma non ho il Regeneron nella cassetta dei farmaci ancora.

Christakis ha anche riconosciuto che sono stati commessi errori nel modo in cui le persone hanno reagito al virus nel suo insieme, incluso cadere vittima di disinformazione e spesso riluttante a semplici misure per prevenire la trasmissione del virus come maschere e distanziamento sociale.

“Come società siamo stati molto immaturi”, ha detto Christakis. “Immaturo e anche tipico, avremmo potuto fare di meglio.”

Tuttavia ha detto che molte delle difficoltà portate dalla pandemia erano inevitabili, in base alle sue conoscenze.

“Molte persone sembrano pensare che siano le azioni del nostro governo a causare il rallentamento dell’economia – questo è falso”, ha detto.

È il virus che sta rallentando l’economia, perché le economie sono crollate anche nei tempi antichi, quando si verificavano le pestilenze, anche quando non c’era il governo che diceva di chiudere le scuole e chiudere i ristoranti“.

Christakis ha esortato le persone a tenere gli occhi sul traguardo e continuare ad ascoltare gli esperti per sconfiggere il virus.

“Il nostro mondo è cambiato, c’è un nuovo agente patogeno mortale che circola, non siamo le prime persone che hanno dovuto affrontare questa minaccia e ci verrà chiesto molto”, ha detto.

“Dobbiamo solo essere maturi per questo.”

Dovremmo invece essere maturi per prevenire una nuova pandemia prendendo provvedimenti seri, non andando a festicciole stile anni 20, dovremmo ricostruire le economie distrutte, dovremmo rimboccarci le maniche non fare orge ed ubriacarci, non c’è niente da festeggiare.

Non c’e’ da festeggiare , e non ci sarà da festeggiare, se alla prossima pandemia troveremo uno come questo ministro della salute, una zucca vuota, un inetto.

Come sta preparando il piano vaccinazioni senza che ancora si sappia se i vaccinati e i guariti possano beneficiare di un tesserino, un braccialetto con codice a barre predisposto per lettore ottico?

Come?

E il professore parla di anni 20?

Pensare con solo ottimismo in una situazione come questa è solo da pazzi coglioni suicidi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!