Stati Uniti : Trump concede la Grazia agli Sporchi Assassini della Blackwater, Ed E’ Un Bene

Ora che sono liberi, posso solo augurare loro che la Jihad li aspetti quando meno possono aspettarsela arrivare addosso. Bastardi.

2014…

CNN:

Dopo deliberazioni maratona, una giuria federale ha giudicato colpevoli quattro ex appaltatori della Blackwater Worldwide mercoledì coinvolti in una micidiale sparatoria di massa del 2007 nella Nusoor Square di Baghdad.
Nicholas Slatten, 30 anni, di Sparta, Tennessee, il cecchino della squadra, è stato giudicato colpevole di omicidio di primo grado, avendo sparato ad una Kia bianca sul ciglio del fiume senza motivo. I pubblici ministeri hanno detto che Slatten ha dato il via all’incidente quando ha aperto il fuoco.

Gli altri verdetti:
– Paul Slough, 35 anni, di Keller, Texas, è stato riconosciuto colpevole di 13 capi di imputazione per omicidio colposo volontario, 17 capi di imputazione per tentato omicidio colposo e un reato per armi da fuoco;
– Evan Liberty, 32 anni, di Rochester, New Hampshire, è stato giudicato colpevole di otto capi di imputazione per omicidio colposo volontario, 12 capi di imputazione per tentato omicidio colposo e un reato per armi da fuoco;
– Dustin Heard, 33 anni, di Maryville, Tennessee, è stato ritenuto colpevole di sei capi d’accusa di omicidio colposo volontario, 11 capi d’accusa di tentato omicidio colposo e un reato per armi da fuoco.
“Questo verdetto è una clamorosa affermazione dell’impegno del popolo americano per lo stato di diritto, anche in tempo di guerra”, ha detto in una dichiarazione Ronald Machen, procuratore degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia.

Sette anni fa, questi appaltatori della Blackwater hanno scatenato potenti cecchini, mitragliatrici e lanciagranate su uomini, donne e bambini innocenti. Oggi sono stati ritenuti responsabili di quell’attacco oltraggioso e delle sue devastanti conseguenze per così tante famiglie irachene“.

L’incidente del 16 settembre 2007 è iniziato quando 19 appaltatori della Blackwater sono stati assegnati a un convoglio. Dopo aver appreso che un’autobomba era esplosa a Baghdad, vicino a dove veniva scortato un ufficiale americano, la squadra – nota come Raven 23 – si è recata a un checkpoint sicuro.
“Una volta lì, in violazione di un ordine del comando di Blackwater, il capo del turno della squadra ha ordinato a Raven 23 di lasciare la Green Zone e stabilire un blocco in Nusoor Square, una rotonda trafficata che era immediatamente adiacente alla Green Zone”, la dichiarazione del procuratore disse.
Sette membri della squadra hanno aperto il fuoco nella rotatoria, uccidendo e ferendo iracheni disarmati, e Slough ha continuato a sparare mentre la squadra usciva dal cerchio, uccidendo e ferendo ancora più iracheni.
Tra gli uccisi c’erano un medico, un venditore di auto usate, un camionista, un uomo d’affari, un soldato iracheno, un giardiniere, un tassista e un aspirante medico che portava sua madre a un appuntamento, secondo i pubblici ministeri.
Blackwater ha detto che il suo convoglio è stato attaccato e gli avvocati della difesa hanno detto in tribunale che i testimoni hanno inventato le loro storie. I testimoni hanno ribattuto che gli appaltatori hanno sparato per primi e senza provocazione.

La ‘Strada dei Morti’

Alcune delle testimonianze sono state strazianti poiché i testimoni hanno ricordato di aver trascorso i loro giorni senza sospettare quando i proiettili hanno cominciato a volare.
“Ricordo le persone sparpagliate per strada – bambini, anziani. Questo è quello che ho visto con i miei occhi. La strada si è trasformata nella via dei morti”, ha detto un testimone.
L’avvocato Hasan Jaber stava andando al lavoro quando è rimasto intrappolato nel traffico della piazza. È allora che sono iniziate le riprese. Come molti altri, ha cercato di fuggire, ma gli hanno sparato tre volte.
“E ‘stato un orrore”, ha detto. “Le persone che stavano esaurendo le loro macchine venivano colpite. … Qualunque cosa si muovesse in Nusoor Square veniva colpita. Donne, bambini, giovani, hanno sparato a tutti.”

La Blackwater aveva un contratto governativo da 1 miliardo di dollari per proteggere i diplomatici americani all’epoca.
2007: Blackwater il più delle volte spara per primo, dice il rapporto del Congresso
Nel 2007, si sono tenute udienze al Congresso su possibili comportamenti scorretti della Blackwater, e l’allora proprietario Erik Prince è stato diffamato dal Congresso.
“Credo che abbiamo agito in modo appropriato in ogni momento”, ha testimoniato Prince davanti al Congresso.
“Sembra che Blackwater abbia promosso una cultura di sparare prima, a volte uccidere e fare domande in seguito”, ha detto in un’udienza il rappresentante Elijah Cummings, D-Maryland.
Prince ha venduto l’azienda nel 2010 per $ 200 milioni.

La Blackwater adesso si chiama Academi, ancora esiste.

Ha fatto bene Trump a liberarli, la vera giustizia attende questi quattro.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!