Consiglio Comunale Segreto : Rivelati I Dettagli Raccapriccianti della Sessione Invalida, o Fantasma

Incredibile...questo è Accelerazionismo, puro. Da urlo, da shock. Il Primo Consiglio Comunale della Storia della Repubblica svoltosi in segreto, e vi spieghiamo in volata accelerata il perchè di questo.

Neanche è stato eletto Presidente del Consiglio…
che Paolo Virzì ha trasformato l’intera Aula Consiliare nel suo salotto di casa…tale da scatenare le ire della popolazione di oppositori a me facente capo, riassunte in questo tipico dolce logos siciliano:
“A unni ci pare ca è a so..casa?!”

Comunque, paracadute grazie.

A mio giudizio i motivi che hanno condotto il Presidente Virzì ad ordinare la prima vera sessione segreta di un Consiglio Comunale nella Storia della Repubblica Italiana, ma se ne conoscete qualche altra vi prego smentitemi, sono i seguenti:

La procedura per la deliberazione del Consiglio è totalmente arbitraria, contro la legge, quindi nulla, dato che RISULTEREBBE che sia stato il Sindaco a portare questa proposta siglandola con la sua firma.
Appare evidente che dovrebbe essere l’Ufficio Tecnico, o nello specifico, il R.U.P., Responsabile Unico del Procedimento, a siglare e spedire al Consiglio per la valutazione di accettazione o negazione.

Inoltre, non ci è dato sapere se corrisponda al vero il fatto che la Società che è stata incaricata di redarre il progetto per la variante “all’ ordine del giorno” non abbia partecipato a nessuna gara di appalto, e il progetto da loro redatto si quantifichi materialmente nel costo di qualche milione di euro, ai quali devono aggiungersi quelli per i lavori stradali e quelli per pagare il terreno da esproriare oggetto della variante.

In un corner di una partita senza arbitro gli oppositori hanno votato con parere contrario all’approvazione. Ma non era il caso di perdere tempo, Io profetizzo.

Gli “oppositori” dovevano rendere la seduta invalida, non il popolo dall’esterno.

Le conseguenze mi auguro, come sempre, che siano catastrofiche.

Sembra che il Consigliere di Opposizione Giuseppe Cardillo abbia fatto mettere a verbale la considerazione negativa sulla procedura, cioè che essa sia difforme da quello che la legge ordinaria richiede, e ha fatto questo in una sessione invalida.

Infine,

per quello che mi è dato sapere questi Consiglieri hanno votato qualcosa SENZA IL PARERE DEL GENIO CIVILE, e senza il Nulla Osta della Sovrintendenza, stiamo parlando di un’area in prossimità di un’area protetta, la Gurna, credo che manchi anche il VAS rilasciato dalla Regione, Valutazione Ambientale Strategica.

Insomma…

Il Consiglio Comunale intona pessimismo, e rilascia boccate di amaro. I giovani consiglieri sembrano come i bimbi al Luna Park, ignari ed increduli nei giochi di luce ed ombre piroettati nell’etere e nell’aria che batte su di loro come un leggero vento di una sera estiva…

O riassumendo : questo è in toto IL CONSIGLIO COMUNALE PIU’ VERGOGNOSO DELLA STORIA DELLA REPUBBLICA ITALIANA.

E il suo Presidente Paolo Virzì questa volta l’ha fatta sporca……

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!