Pandemia, WHO : L’Emergenza Non Finirà Quest’Anno, Venga il Tempo dell’Apocalisse

e tanto altro: LSD, Illuminati, Surf…

Tedros, un terrorista al posto giusto.

AP:

Un alto funzionario dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha detto lunedì che è “prematuro” e “irrealistico” pensare che la pandemia possa essere fermata entro la fine dell’anno, ma che il recente arrivo di vaccini efficaci potrebbe almeno aiutare a ridurre drasticamente i ricoveri e la morte.

L’obiettivo principale del mondo in questo momento dovrebbe essere quello di mantenere la trasmissione di COVID-19 più bassa possibile, ha affermato il dottor Michael Ryan, direttore del programma di emergenza dell’OMS.

“Se siamo intelligenti, possiamo finire con i ricoveri, le morti e la tragedia associata a questa pandemia” entro la fine dell’anno, ha detto al briefing dei media.

Ryan ha detto che l’OMS è stata rassicurata dai dati emergenti che molti dei vaccini autorizzati sembrano aiutare a frenare la diffusione esplosiva del virus.

“Se i vaccini iniziano ad avere un impatto non solo sulla morte e non solo sull’ospedalizzazione, ma hanno un impatto significativo sulle dinamiche di trasmissione e sul rischio di trasmissione, allora credo che accelereremo verso il controllo di questa pandemia”.

Ma Ryan ha messo in guardia contro l’autocompiacimento, dicendo che nulla era garantito in un’epidemia in evoluzione.

“In questo momento il virus è molto sotto controllo”, ha detto.

Trovo inquietante/rallegrante l’uso dell’Accelerazionismo da parte del WHO.

Così come trovo solo inquietante la bolgia dello schifo che c’e’ su facebook, che è il 90% o oltre la massa che incontriamo fuori dalle nostre porte, fuori dalle nostre case, di noi Illuminati.
Fratelli,
abbiamo a che fare con questo schifo. Avete fallito. Come potete vivere, come noi Illuminati possiamo vivere in mezzo a questa mondezza_?

Sottoumani che popolano in massa i gruppi di facebook che sostengono il fatto che un tampone nasale viene utilizzato per somministrare un chip come al bestiame, suggerendo che ci sono complotti per il controllo globale, sostenendo questo su facebook che rappresenta IL VERO CONTROLLO ASSOLUTO DI QUESTE MASSE DI IMMENSI RITARDATI.

Invece di cercarsi le fonti vanno ad insinuare dubbi che neanche i primitivi delle isole Samoa vorrebbero arrivare a pensare. Ad esempio: perché hanno bisogno di spingerti questa cosa fino in fondo al naso, se il virus è nella tua saliva?

Il test PCR cerca le molecole del virus che si trovano con più facilità nelle vie respiratorie come quelle nasali, qui la spiegazione.

Poi ci sono state voci false su Kary Mullis. E’ vero usava LSD, ma è morto nel 2019, e oggi non ha chiesto di incontrare pubblicamente Anthony Fauci, essendo morto.

Dobbiamo l’attuale test PCR all’uso di LSD che faceva Mullis nel suo tempo.

E’ vero. Uno dei più grandi geni dell’umanità è stato reso genio, per sua stessa ammissione, durante un suo stato di espansione della coscienza dovuto al LSD. Anche Steve Jobs testimoniò la stessa cosa, e tanti altri luminari dei loro settori.

Ma non fate uno più uno. Perchè voi del 90%, descritto sopra, non avete nessuna base culturale, non avete probabilmente nemmeno la genetica adatta per queste cose, in sostanza non crediate che assumendo LSD diventiate più intelligenti, dei luminari, dei pionieri del XI° secolo perchè non lo diventerete, al più diventerete più cretini di quello che siete e rappresentate.

Questo distingue gli Illuminati dalle masse. Sono geneticamente, e culturalmente, superiori. La stessa materia che poggia sulle mani del volgo assumerà un altro valore o un più alto valore nelle mani di un Illuminato, questo perchè , come disse Goethe, la potenza della mente influisce sulla materia, così come la potenza della materia influisce sulla mente.

Purtroppo non tutti gli Illuminati utilizzano i loro poteri per modificare la materia o la realtà verso un fine supremo più giusto e onorevole.

Questo è disdicevole, una iattura divina.

Venga il Tempo dell’Apocalisse.

Wikipedia:

Ha ottenuto il dottorato di ricerca all’Università della California a Berkeley nel 1973.

Mullis ha ricevuto il premio Nobel per lo sviluppo della tecnica della reazione a catena della polimerasi (Polymerase Chain Reaction o PCR), un processo già descritto da Kjell Kleppe e da Har Gobind Khorana, Nobel nel 1968. La tecnica consente l’amplificazione in vitro di frammenti di DNA. I miglioramenti apportati da Mullis hanno reso la PCR una tecnica fondamentale in biochimica e nella biologia molecolare, con innumerevoli applicazioni in campo medico, agricolo, e investigativo. Mullis è stato insignito nel 1993 anche del Japan Prize.

Surfista e contestatore nella Berkeley degli anni sessanta, Mullis è considerato un personaggio alquanto originale e discusso, che spesso si è scontrato con le posizioni “ortodosse” della comunità scientifica. È noto per essere fortemente critico nei confronti della teoria diffusamente accettata del legame HIV – AIDS, per lo scetticismo rispetto alle cause del riscaldamento globale e del buco nell’ozono. In una famosa intervista si domandò provocatoriamente se avrebbe mai scoperto la PCR se non avesse assunto LSD, concludendo che ne dubitava seriamente, in quanto poteva letteralmente veder lavorare i singoli polimeri e ammettendo di avere imparato parecchio grazie a tale esperienza.

Mullis scrive delle proprie esperienze di sintesi e di consumo di vari tipi di anfetamine psichedeliche nella sua autobiografia. In un’intervista pubblicata nel numero di settembre 1994 della rivista California Monthly, Mullis ha dichiarato: “Negli anni Sessanta e nei primi anni Settanta ho preso un sacco di LSD. Molte persone lo facevano a Berkeley a quel tempo. E l’ho trovata essere un’esperienza che ti apre la mente. Era di certo molto più importante di ogni altro corso io avessi mai seguito”.

Nel corso di un convegno tenutosi per il centenario della nascita di Albert Hofmann (lo scopritore dell’LSD), Hofmann ha rivelato che gli era stato riferito da Mullis stesso che l’LSD lo aveva aiutato a sviluppare la reazione a catena. In risposta a un’intervista per il documentario della BBC Psychedelic Science, dichiara: “Cosa sarebbe successo se non avessi mai preso l’LSD? Avrei inventato la PCR ugualmente? Non lo so. Ne dubito. Ho seri dubbi.”

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

ΜEδουσα