Vaccini : Muore Docente a Biella Dopo Inoculazione AstraZeneca, Sospeso Lotto in Piemonte

La città della …come si chiamava quella nullità…., ah si Azzolina

Fatevi questo vaccino, vi farà sentire meglio

IlMessagero:

Il commissario dell’Area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi della Regione Piemonte, Antonio Rinaudo, ha disposto l’immediata sospensione su tutto il territorio regionale della somministrazione ddi un lotto del vaccino AstraZeneca per accertamenti sul lotto coinvolto. Il provvedimento è stato deciso in seguito alla morte, avvenuta nelle scorse ore a Biella, di un docente, Sandro Tognatti, a cui nella giornata di ieri era stato somministrato il vaccino AstraZeneca. Si attendono gli esiti dei riscontri per verificare l’eventuale nesso di causa, la sospensione della regione Piemonte è stata è presa in via precauzionale. È stata anche convocata la Commissione piemontese sulla farmaco-vigilanza per l’attivazione di tutte le procedure previste.

Insegnava clarinetto al Conservatorio Guido Cantelli di Novara Sandro Tognatti, il 57enne residente a Cossato, nel Biellese, morto poche ore dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca. Per stabilire se ci sia un nessuno diretto tra la vaccinazione e il decesso è stata disposta l’autopsia sanitaria Vaccinato ieri a Candelo, una manciata di chilometri da Cossato, secondo le prime informazioni Tognatti si è sentito male nella notte. Inutile la chiamata al 118: i sanitari, al loro arrivo, l’hanno trovato già morto. Diplomato con il massimo dei voti al Conservatorio di Torino, aveva intrapreso sin da giovane la carriera concertistica, vincendo numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Partecipante ad Assisi ai corsi di perfezionamento di Gervase de Peyer, in carriera ha collaborato con l’Orchestra sinfonica RAI di Torino, anche in qualità di solista, con l’orchestra da camera «O. Respighi», con l’Orchestra Sinfonica Italiana. Ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive per numerose emittenti nazionali tra cui Rai, Mediaset, Radio Svizzera.

È limitata al lotto ABV5811, del quale faceva parte il vaccino somministrato al docente deceduto nelle scorse ore a Biella, la sospensione delle vaccinazioni con AstraZeneca in Piemonte. Lo precisa il commissario dell’Area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi della Regione, Antonio Rinaudo. In attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria e della Commissione di Vigilanza del Farmaco, le somministrazioni di vaccini AstraZeneca appartenenti a lotti diversi sono quindi già riprese.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

ΜEδουσα