Russia : Il Ministro della Difesa Russo Vuole Riportare In Vita Gli Antichi Guerrieri Sciti Siberiani

_χρόνος διαβασματός :[ 3 ] Minuti_

Resuscitare gli antichi guerrieri per combattere le nuove guerre. Strabiliante.

Non so dove scrissi che gli antichi faraoni credevano nella vita eterna a ragione, conservando, o tentando di farlo, il loro DNA affinchè qualche “Dio” , umano troppo umano, un giorno fosse in grado di riportarli in vita.

E l’interesse per riportare in vita gli antichi guerrieri, e i loro Re, oggi grazie alle nuove scoperte scientifiche potrebbe essere a breve una realtà tangibile.

Sergei Shoigu, il ministro della difesa russo, ha l’aspetto di un nobile capo guerriero asiatico, un fedele braccio del Presidente Putin. Pазум . Un genio.

Ora vuole riportare sulla Terra gli antichi guerrieri nomadi della Valle dei Re sepolti sotto il permafrost così come Robert Anton Wilson in Illuminatus descriveva il risveglio dei battaglioni delle SS Totenkopf dall’omonimo lago vicino Ingostaldt.

Geniale. Lui stesso, il ministro, si è occupato dell’organizzazione dei lavori di recupero archeologici sotto il permafrost.

DailyMail:

Il ministro della Difesa della Russia si è preso una pausa dall’ammassare truppe ai confini dell’Ucraina per svelare un sogno di clonazione di “Dolly the Sheep” che coinvolge antichi guerrieri reali e i loro cavalli da premio utilizzando DNA conservato nel permafrost.

Sergei Shoigu – uno dei più stretti alleati di Vladimir Putin – ha parlato del potenziale delle straordinarie sepolture scite di 3000 anni a Tuva, la sua repubblica montuosa nativa in Siberia.

L’antico luogo di sepoltura di Tunnug di guerrieri nomadi – spesso sepolti con i loro cavalli – si trova in un’area conosciuta come la Valle dei Re a Tuva.

Quando Shoigu, 65 anni, iniziò gli scavi archeologici russo-svizzeri qui tre anni fa, uno sciamano moderno fu persino arruolato dagli scienziati per assicurarsi che gli scavi non facessero arrabbiare gli spiriti.

Il capo della difesa ha dichiarato mercoledì a una sessione della Società geografica russa, alla quale ha partecipato anche Putin a distanza: “Certo, ci piacerebbe molto trovare la materia organica”.

Si riferiva a resti ben conservati di persone e animali antichi, ha spiegato TASS.

“Credo che tu capisca cosa ne seguirebbe”, ha detto Shoigu in una trasmissione di Zvezda TV.

Sarebbe possibile farci qualcosa, se non Dolly the Sheep.’

Ha aggiunto, senza spiegare più della ricerca genomica pianificata che “in generale, sarà molto interessante“.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

ΜEδουσα