Internet e Manipolazione : Il Daily Mail Cita in Giudizio Google Accusandolo di Barare

_χρόνος διαβασματός :[ 3 ] Minuti_

Cane mangia cane.

BBC:

Il proprietario del quotidiano Daily Mail e del sito web MailOnline ha citato in giudizio Google accusandolo di manipolare i risultati della ricerca.

Associated Newspapers accusa Google di avere un controllo eccessivo sulla pubblicità online e di declassare i link alle sue storie, favorendo altri sbocchi.

Afferma che Google “punisce” gli editori nelle sue classifiche se non vendono abbastanza spazio pubblicitario nel suo mercato.

Google ha definito le affermazioni “senza merito”.

Le preoccupazioni di Associated Newspapers derivano dalla sua valutazione secondo cui la sua copertura della famiglia reale nel 2021 è stata minimizzata nei risultati di ricerca.

Ad esempio, afferma che gli utenti britannici che cercavano i commenti dell’emittente Piers Morgan sulla duchessa del Sussex in seguito a un’intervista con Oprah Winfrey avevano maggiori probabilità di vedere articoli su Morgan prodotti da punti vendita regionali più piccoli.

Ciò nonostante il Daily Mail scrisse più storie al giorno sui suoi commenti in quel periodo e lo impiegasse come editorialista.

L’editore emerito del Daily Mail Peter Wright ha dichiarato al programma Today della BBC che le presunte azioni del motore di ricerca erano “anticoncorrenziali”.

Ha suggerito che la visibilità della ricerca del Daily Mail è diminuita dopo aver utilizzato tecniche di pubblicità online “che ci permettevano di deviare il traffico pubblicitario da Google ad altri scambi di annunci, che pagavano prezzi migliori – e questa era la loro punizione”.

“Pensiamo che sia ora di chiamare questa azienda”, ha detto.

Il sito MailOnline del Daily Mail è uno dei siti web più letti al mondo. Ha 75 milioni di visitatori mensili unici solo negli Stati Uniti, secondo la causa intentata martedì a New York.

In Inghilterra, nel 1922, quando il vecchio Lord Northcliffe morì, Lord Rothermere prese il pieno controllo del Daily Mail.


Chi era Lord Rothermere ? Un amico di Benito Mussolini e Adolf Hitler e diresse la posizione editoriale del Mail a loro favore nei primi anni ’30.
Lord Rothermere con il suo editoriale “Youth Triumphant” del 1933 lodò i successi dell’NSDAP e diede il via ad una massiccia propaganda a favore del Nazionalismo. Rothermere riteneva che seppur esistevano “le piccole malefatte dei singoli nazisti queste sarebbero state sommerse dagli immensi benefici che il nuovo regime sta già  accordando alla Germania”.

Lord Rothermere e il Mail diedero anche pieno spazio al Movimento Nazionalista di Oswald Mosley e della British Union of Fascists.


Rothermere scrisse un articolo intitolato “Evviva le camicie nere” nel Gennaio 1934, elogiando Mosley per il “nuovo suono introdotto in Inghilterra, il buon senso, e la disciplina dei conservatori”, sottolineando che: “I giovani possono unirsi all’Unione britannica dei fascisti scrivendo alla Sede, King’s Road, Chelsea, Londra, SW “.

Il supporto del giornale termino’ dopo le violenze esplose durante una manifestazione della B.U.F. a Kensington Olympia nel Giugno 1934.

Lord Rothermere scrisse ad Adolf Hitler nel 1939 congratulandosi con lui per l’annessione della Cecoslovacchia e incoraggiandolo a invadere la Romania. Descrisse il lavoro di Hitler come “grande e sovraumano”.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

ΜEδουσα