Bali : Ricercata Una Sgualdrina Russa, Protagonista di Un Film Porno Girato Sulla Montagna Sacra

_χρόνος διαβασματός :[ 3 ] Minuti_

Dovremmo istituire una nuova Divisione dell’Interpol, dedicata alla cattura delle sgualdrine in contesti internazionali. Forniremo Ussari Alati per catturare le sgualdrine in fuga.

I nostri Ussari aiuteranno le forze di milizia in tutto il mondo per scovare e portare alla Giustizia ogni sgualdrina in fuga.

In Nome di Dio. Lo giuriamo.

RT.com:

La polizia balinese sta cercando una modella russa che è diventata virale dopo aver girato un video vivace sul Monte Batur, un vulcano sull ‘”Isola degli Dei” in Indonesia. La clip è stata guardata da oltre 1,2 milioni di persone prima di essere cancellata.

Nominata da vari media come Veronika Troshina, l’attrice, che online si chiama Mihanika69, ha scelto uno dei luoghi più sacri del paese per il suo video, girato con un partner maschile. Ha causato indignazione sull’isola di Bali, un luogo popolare per i turisti russi.

La clip, pubblicata lo scorso anno sul sito pornografico PornHub, è stata guardata da oltre 1,2 milioni di persone prima di essere rimossa. Se è ancora sull’isola e viene trovata dalle forze dell’ordine, Troshina e il suo partner potrebbero rischiare fino a due anni e otto mesi di prigione per comportamento indecente in pubblico.

Troshina, il cui account Instagram è ora bloccato, ha 259.500 follower su TikTok e 552.000 abbonati su PornHub.

“Il nostro ufficiale ha trovato la posizione, in particolare lungo il sentiero escursionistico del Monte Batur, un po ‘sopra il tempio di Pasar Agung”, ha detto la scorsa settimana il capo del distretto di Bangli, I Gusti Agung Dhana Aryawan. “Ci stiamo coordinando con l’immigrazione per scoprire se le persone interessate sono ancora a Bali”.

Si sa che Bali è una destinazione del turismo sessuale, e queste bagascie russe stanno ormai invadendo letteralmente questi posti, migliaia di prostitute europee o dell’est europa, ma nessuna di queste è musulmana o buddista, queste donne di fede si guardano bene prima di contaminare aree sacre in luoghi di perenne conflitto religioso.

Come reparto Alato Ussaro possiamo solo spedire eMail di protesta all’Ambasciata Russa…le loro sgualdrine stanno dando troppi scandali recentemente (vedi il recente caso delle sgualdrine nude a Dubai).

In particolare chiederei ai Russi di dare un calcio in culo a questa donna inutile:

Direttrice del Dipartimento di Informazione e Stampa del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa, ossia Portavoce del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa.

Questo rottame di donna non si è pronunciata sulle prostitute nude sul balcone di vetro a Dubai, e sono sicuro che non lo farà nemmeno per questo ennesimo scandalo pornografico.
Vorrà dire che a questa Portavoce sta bene che le donne russe vengano considerate luride sgualdrine dedite alla pronografia sconsacrando luoghi sacri di culto qui e là nude per il mondo.

Cacciatela via, disintegratela.

Oh ma aspetta un momento…ci informano che questa tizia è double face, ha due personalità, una diplomatica e una troiatica:

In privato gioca a fare la mignotta? Tacchi a spillo, parrucche, scollature, la cocaina…..heh?

Ecco perchè ha simpatia per quelle mignotte.

Attendiamo una risposta dai Russi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

ΜEδουσα